COME FUNZIONA (F.A.Q.)

 

 

 


 

 

COSA SCRIVERE SULLA PROVETTA?

S'invitano pertanto i sigg.pazienti a scrivere almeno nome e cognome direttamente sul contenitore e non sulla scatoletta di cartone che lo contiene, onde evitare facili confusioni, omonimie od altro. Il Laboratorio e gli altri operatori sanitari non si ritengono responsabili per mancati referti o ritardi, per l'impossibilitÓ di un riconoscimento dello stesso.

 

 

IN QUANTO TEMPO HO IL REFERTO?

Il cliente che, in mattinata porta il campione da analizzare in Farmacia, può già nel primo pomeriggio ritirare i risultati.

Questo per quanto riguarda le analisi più comuni (urine, gravidanza e altre), invece per quelle che prevedono una coltura di batteri ( urinicoltura o analisi feci) i tempi tecnici di esecuzione sono di circa 2-3 giorni.

 

 

DOVE RITIRO IL REFERTO?

Il referto può essere comodamente ritirato nella Farmacia dove è stata fatta l'accettazione.

 

 

DOVE POSSO RITIRARE IL CONTENITORE?

Il contenitore o la provetta puo' essere acquistata nella Farmacia più vicina.

 

 

CHE DATI DEVO FORNIRE AL FARMACISTA?

Al cliente verranno richiesti i propri dati (Nome, Cognome, Indirizzo, CAP, Codice fiscale), o quelli della persona cui appartiene il campione. Verrà inoltre richiesto il tipo di analisi da effettuare.

 

 

QUALI DOCUMENTI RILASCIA LA FARMACIA?

Il Farmacista che esegue l'accettazione rilascia la fattura dell'analisi appena pagata, nonchŔ la copia con la dichiarazione per la privacy, che va firmata subito.

 

 

I MIEI DATI SONO TUTELATI?

Questo servizio di analisi rispetta al massimo la tutela della privacy, i dati viaggiano in un sistema protetto e il referto non viene assolutamente trasmesso per fax, email, o altri sistemi non sicuri.

 

 

QUALI SONO GLI ESAMI PER I QUALI HO BISOGNO DI UN MEDICO?

E' necessario che sia un medico ad effettuare il prelievo di alcuni campioni, tra cui ogni tipo di tampone e il prelievo del sangue.

Questi campioni dovranno poi essere consegnati in farmacia.

 

PER L'ESAME DEL SANGUE OCCORRE ESSERE A DIGIUNO?

Prima di effettuare l'esame del sangue alla mattina, occorre restare a digiuno dalla mezzanotte della sera prima.

Il prelievo del sangue deve essere fatto in laboratorio o in ambulatorio e mai in Farmacia.

 

 

 

 

Info

Nome sulla provetta

Note


Gli esami del sangue e i tamponi non possono essere prelevati tramite la Farmacia. In generale tutti gli esami del sangue richiedono un digiuno preventivo. I tamponi invece, quando si tratta di tamponi riferiti al cavo orale, richiedono un'igiene comune, perciò è consigliato lavarsi i denti, per non dover individuare batteri saprofiti della lingua o della bocca, che potrebbero coprire quelli che invece possono essere responsabili di patologie varie.